Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2016

Christmas Circus da Antonio Colombo!

We are happy to annouce 
the beloved CHRISTMAS CIRCUS is back!

We invited more than 40 artists from all over the world, to make brand new artworks for affordable prices,
the result is an ON and OFF line art extravaganza!
All the artworks will be available from Monday 12 December in our shop online!

On Wednesday 14 December, at the gallery super party and Christmas market, starting at 6.30 pm, till late.
Music by Massimo Giacon

Artists:
108
Angela Dalinger
Fred Stonehouse
Gianni Cella
Joshua Huyser
Olimpia Zagnoli
Paola Sala
Silvia Argiolas
Dast
Massimo Giacon
Isabel Samaras
Daniela Perissinotto
Luca Di Maggio
Esther Pearl Watson
Cavallaro Martegani
Solien
Nathalie Du Pasquier
Shout e Cervi
Stefano Zattera
Ilaria Del Monte
Olinsky
Paolo De Biasi
Denis Riva
Giuliano Guatta
Giuliano Sale
Manuel Pablo Pace
El Gato Chimney
Andy Rementer
Matteo Guarnaccia
Fulvia Mendini
Velia De Iuliis
Miss Vans
Russ Pope
Elena Rapa
Dario Maglionico
Hurricane
Marco Cingolani
Zio Ziegler
Kustom Kulture
Mike Giant
Edizione varie

"Farfalle nello stomaco", un racconto per Lahar Magazine sull' #amore

Si chiamava Alessandro e aveva un buon odore.
La sua pelle aveva un profumo quasi selvatico, e dopo l’ora di educazione fisica trasudava bestialità. Era alto e robusto, le spalle larghe, i capelli castani ondulati e indossava sempre un parka blu. Ogni mattina arrivava alle 7.40 a cavallo di una vecchia bici da donna, con il cestino marrone che pendeva verso destra e una carta da gioco incastrata tra i raggi. Sentivo il suo arrivo prima che imboccasse il vialetto per la scuola, come una sensazione di pizzicore sopra l’ombelico che mi faceva rimbalzare il caffelatte bevuto a colazione. Appoggiava la bicicletta sempre vicino alla cabina del telefono, la chiudeva con una catena arrugginita e prendeva dal cestino lo zaino scucito che a malapena conteneva tutti i libri per la giornata. Le guance mi si s’infiammavano e il mio stomaco vibrava al solo pensiero di lui. Lo guardavo da lontano, perdendomi nella sua ombra, accarezzando la leggera brezza che muoveva al suo passaggio. A ricreazione se ne st…